Blogfesten 2012

28 09 2012

Il 6-7 ottobre a Stoccolma si terrà la quarta edizione della blogfesten.

Per aggiornamenti e info, tenete d’occhio Onewaytosweden


Parola del giorno: uppsats = tesi

 





Al mercato della carne del lavoro

14 02 2011

Sabato sono andata a Stoccolma. E’ stata una visita non programmata e decisa all’ultimo minuto.

La ragione di questa improvvisata era il Rekryteringsbazaren, ovvero una grande fiera del lavoro organizzata per favorire l’incontro tra le aziende e i possibili futuri impiegati.

La ragione della mia visita era principalmente quella di farmi un’idea del mercato del lavoro svedese, più che di cercare un lavoro vero e proprio. Inoltre, trattandosi di sole aziende con sede a Stoccolma, la mia attuale residenza uppsaliense mi ha frenata anche dal portarmi dietro un CV.

L’evento era organizzato su vari piani e locali della famigerata Kulturhuset.

La prima area che si incontrava, al terzo piano, era quella riguardante l’istruzione, ovvero gli stand delle varie scuole superiori e delle tre università stoccolmesi (Stockholm Universitet, KTH e Karolinska). Non ho dedicato troppa attenzione a questa sezione, visto che l’unica mia possibile interlocutrice per un futuro PhD era la SU, la quale per i dipartimenti di storia fa commissione congiunta con l’ università di Uppsala nell’assegnazione dei dottorati. Quindi, nessuna informazione che non potessi carpire direttamente dal mio dipartimento.

Non devo essere stata l’unica ad aver considerato poco utile il piano dell’istruzione, visto che gran parte della massa si trovava spalmata nelle due restanti aree.

All’ultimo piano c’era infatti lo spazio dedicato alle aziende, con i cui rappresentanti era possibile fare un colloquio e presentare il CV. Inutile dire che, davanti ad ogni stand, si vedevano lunghe file di persone armate di fogli e grandi speranze, che attendevano pazientemente i loro 15 minuti di notorietà. Non essendo io munita di curriculum, mi sono limitata a fare un giro tra gli stand e annotarmi mentalmente, per il futuro, di scaricarmi la lista delle compagnie partecipanti.

La terza ed ultima area riguardava invece coloro che vogliono aprire una loro attività ed era allestita all’interno del Lava Café. Anche lì pieno di stand, con l’unica differenza che erano gli operatore a cercare te, per chiederti quale fosse il tuo progetto e dispensarti consigli, al posto che il contrario. Parecchie brochure, alcune anche inglese, e la possibilità di ottenere un caffè gratis se compilavi un questionario. Inutile dire che non mi sono lasciata sfuggire l’occasione di celebrare, aggratis, la bevanda svedese per eccellenza e che ne ho approfittato per praticare un po’ di svedese con un’operatrice che mi si è appropinquata.

In sintesi, una buona occasione per chi è alla ricerca di lavoro. Io la terrò sicuramente a mente per l’anno prossimo, quando la fine del mio master mi permetterà di valutare anche il mercato lavorativo di Stoccolma.


Parola del giorno: rekrytering = reclutamento

 





Hai impegni per sabato?

19 10 2010

 

Ecco dai, non prenderne chè c’è la Blogfesten 2010.

Ci beviamo un caffè svedese e ci facciamo quattro chiacchiere in italiano.

Tutte le info su boffardi.net